Bralette: il reggiseno senza imbottitura da usare come un top

bralette

1

2

3

5

6

È il momento d’oro del bralette, il reggiseno, senza coppa e ferretto, che piace tanto a modelle e celebrities. Scopri i modelli più trendy del momento.

Sono anni che il bralette compare nelle collezioni dei più noti marchi di abbigliamento intimo eppure solo da qualche mese sta catturando l’attenzione di noi femminucce. Il motivo di questo improvviso interesse verso questo capo di lingerie? Sicuramente è legato all’impennata di foto che stanno spopolando sui social e che vedono modelle e celebrities d’oltreoceano con addosso i loro bei bralette a vista.

A quanto pare è finita l’era in cui ci si preoccupava di nascondere ogni minima traccia del reggiseno, i capi di lingerie adesso si portano a vista e le nuove tendenze parlano chiaro: i bralette, i reggiseni a triangolo senza imbottitura, vanno indossati come se fossero un top.

C’è chi li porta sopra jeans e pantaloni a vita alta, in abbinamento a maxi cardigan di lana, chi li sfoggia sotto camicie sbottonate e bluse trasparenti, in coppia con pantaloni palazzo e gonne ampie, e persino chi li indossa sopra le t-shirt, con un effetto, lasciatemelo dire,  tutt’altro che sexy.

Quello dei bralette indossati come se fossero un capo di abbigliamento qualunque è l’ennesimo trend che solo in poche possono permettersi: impossibile immaginarlo addosso alle ragazze dalle forme generose. Questo reggiseno infatti, essendo privo di coppa e ferretto, non fornisce un adeguato sostegno al seno prosperoso e dona solo alle ragazze piatte come una tavola da surf.

Per chi rientrasse in questa categoria e volesse sperimentare il trend, o anche solo scegliere il bralette al posto del solito reggiseno, ecco una selezione di modelli da tenere d’occhio.

Bralette: i modelli acquistabili online

Foto di copertina: PalmsToPines

2 Comments

  1. Ciao io non sono proprio piatta ma adoro questo tipo di reggiseno perché non stringe per cui lo porto più volentieri rispetto a quelli con i fastidiosi ferretti. Fino a poco tempo fa era raro trovarli. Molto belli quelli che hai proposto. Amo il pizzo con cui sono realizzati. Anna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *